logo-ARPE
Home Speciali tecnici Contatti

Un curioso dato di ordine sistematico emerge dalla Riforma della normativa condominiale del 2013: da un lato, si registra indubbiamente un aumento dei poteri in capo all’amministratore, ma, dall’altro, il condominio si rivela sempre più “assemblearizzato”, nel senso che risulta sempre più importante e rilevante il ruolo rivestito dall’assemblea.

access_time 23 Ottobre 2017

La legge di Bilancio 2017 ha previsto l’obbligo di tracciabilità per i pagamenti fatti dai condomìni per le prestazioni concernenti contratti di appalto di opere o servizi.

access_time 9 Maggio 2017

La mancata adozione di misure di consolidamento dello stabile da parte dell’assemblea, convocata per decidere al riguardo, potrebbe esporre l’amministratore a responsabilità anche di natura penale

access_time 10 Aprile 2017

L’approvazione del rendiconto è il momento per valutarne l’operato dell'amministratore

access_time 10 Aprile 2017

Per quanto riguarda l’evasione fiscale vera e propria, le sanzioni vengono imputate solo al padrone di casa e vanno dal 240% al 480% dell’imposta evasa, oltre interessi.

access_time 13 Ottobre 2016

La Legge di Stabilità 2016, al co. 74, con riferimento agli interventi di riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici, oltre a prorogare le precedenti agevolazioni consente ai contribuenti di cedere la detrazione per le spese sostenute dal 1º gennaio al 31 dicembre 2016, sotto forma di un corrispondente credito ai fornitori che hanno effettuato i predetti interventi.

access_time 6 Settembre 2016
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutti i mesi ARPENews con notizie su condominio, attualità e giurisprudenza:

mail_outline

Proseguendo accetti l'informativa Privacy.